Cura dei Capelli

Quale shampoo scegliere: una soluzione ad hoc per ogni tipo di capello

Come scegliere lo shampoo più adatto

In molte culture vengono considerati una delle parti più affascinanti del corpo, i capelli sono un importante biglietto da visita: molto spesso, infatti, il loro aspetto è un vero e proprio indice di salute in grado di definire l’attenzione e la cura che viene loro dedicata. Per avere capelli in salute, forti e belli è però necessario individuare lo shampoo giusto partendo dalla considerazione di alcuni fattori fondamentali:

  • tipologia di capelli, se sottili o più spessi;
  • lunghezza della chioma;
  • utilizzo o meno di tinte e frequenza d’uso di strumenti per la piega come phon e piastra;
  • frequenza dei lavaggi;
  • presenza di eventuali disturbi del cuoio capelluto.

Shampoo Delicato per Lavaggi Frequenti

Alcune persone, chi per abitudine a farsi la doccia più frequentemente rispetto ad altri chi per motivi legati alla pratica di sport, soprattutto acquatici, hanno la tendenza a lavare spesso i capelli, anche più di 2-3 volte alla settimana. Un lavaggio frequente può anche essere dovuto all’uso massiccio di prodotti chimici, come ad esempio lacche, cere ed altri prodotti per lo styling. In tutti questi casi risulta indispensabile ricorrere all’utilizzo di uno shampoo delicato ricco di sostanze idratanti in grado di combattere la secchezza di capelli e cuoio capelluto. Un’ottima soluzione è dunque uno shampoo per lavaggi frequenti a base di miele dalle proprietà nutrienti, calendula dall’effetto riequilibrante o estratti di cocco e oliva dal potere idratante.

Shampoo per Capelli Secchi

I motivi legati alla comparsa dei capelli secchi, in special modo per quanto riguarda le lunghezze e le punte, sono molteplici:

  • scarsa idratazione, dieta irregolare e stress
  • agenti atmosferici come i raggi UV e il vento
  • uso intensivo di tinte e strumenti e prodotti per lo styling
  • cloro delle piscine, soprattutto per chi pratica nuoto
  • carenze ormonali

Per ovviare a questo problema è possibile seguire alcuni trucchi, come ad esempio concentrare il lavaggio prevalentemente sulle radici o evitare l’uso frequente di phon ad alte temperature e piastre, e abbinare uno shampoo per capelli secchi a base di miele, pappa reale, estratti di betulla e burro di karité dalle proprietà idratanti e nutrienti.

Shampoo per Capelli Trattati o Danneggiati

Oltre a causare la comparsa dei capelli secchi, disturbo che talvolta può estendersi anche al cuoio capelluto stesso, l’utilizzo frequente di colorazioni permanenti, lacche e strumenti per lo styling può portare a un indebolimento generale della chioma. In questo caso i capelli appaiono sfibrati, danneggiati e fragili. Una soluzione ottimale per ridare forza e vitalità ai capelli è l’utilizzo di uno shampoo per capelli trattati specifico, preferibilmente contenente ingredienti quali il miele, il gel d’aloe e l’olio di mandorle dolci che hanno la capacità di nutrire i capelli dall’interno e rinforzarli.

Shampoo per Capelli Grassi

Causati da un’eccessiva produzione di sebo, i capelli grassi sono senza dubbio uno dei disturbi della chioma più diffusi. Le motivazioni legate alla comparsa dei capelli grassi includono lo stress, le cattive abitudini alimentari, gli squilibri ormonali, l’ereditarietà e l’utilizzo di detergenti troppo aggressivi. I capelli grassi, forse più di ogni altro tipo di capello, devono essere trattati con prodotti specifici, in grado di pulire bene la cute senza però appesantire la chioma. Uno shampoo per capelli grassi ideale deve quindi contenere ingredienti come il miele, il mirto e la radice di bardana che hanno importanti proprietà antisettiche e antibatteriche.

Shampoo per Bambini

Ultima, ma non certo per importanza, è la giusta scelta di uno shampoo delicato per bambini. In questo caso è importante che il prodotto sia delicato, privo di sostanze aggressive che possano danneggiarla cute o gli occhi. Per questo motivo la maggior parte dei prodotti destinati ai bambini risulta ricco di ingredienti ipoallergenici, idratanti e nutrienti come il miele e gli estratti di camomilla e avena.

Migliori Shampoo in commercio: perché scegliere il BIO

Nonostante la maggior parte degli shampoo in commercio siano specificatamente formulati contro lo sporco, non è raro che, combinati ad una scarsa conoscenza delle esigenze della propria chioma, possano risultare aggressivi se non addirittura dannosi. Una valida alternativa può essere la scelta di prodotti bio che oltre a garantire una cute pulita, risultano rispettosi della cute e privi di sostanze che a lungo andare possono causare allergie ed altri fastidi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *